Google Adwords si trasforma in Google Ads

Google Adwords si trasforma in Google Ads, cosa cambia per gli Hotel?

[vc_row][vc_column][vc_column_text]E’ ormai notizia di qualche giorno fa che Google Adwords, la più famosa piattaforma di annunci PPC (Pay Per Click) sta compiendo una vera e propria evoluzione e a breve si trasformerà in Google ADS. Ma alla fine, cosa cambia?

Nel suo post https://www.blog.google/technology/ads/new-advertising-brands/ Google ripercorre un pò la nascita di Adwords e presenta Google ADS come una necessità per affrontare la sifde dettate dalla diffusione dei dispostiivi mobile e dalle ricerche che compiono gli utenti i quali passano velocemente attraverso testo, video e un certo numero di canali.

Lo scopo di Google è quello di offrire una piattaforma più completo, più semplice e pronta all’ uso anche per le aziende più piccole e, forse, più restie a questo tipo di investimenti pubblicitari.[/vc_column_text][vc_column_text]Siamo abbastanza sicuri che Google ADS porterà interessanti novità che si rifletteranno positivamente sia per i grossi gruppi alberghieri che per gli hotel indipendenti che vogliono migliorare la propria performance in termini di visibilità e di vendita diretta.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row full_width=”stretch_row_content_no_spaces”][vc_column][vc_single_image image=”21825″ img_size=”large”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_custom_heading text=”Google ADS per Hotel” use_theme_fonts=”yes”][vc_column_text]Ma la domanda è…. Voi utlizzate Google Adwords e le campagne PPC nelle attività di marketing del vostro hotel?[/vc_column_text][vc_custom_heading text=”4 consigli per le vostre campagne PPC su Google” use_theme_fonts=”yes”][vc_empty_space][vc_custom_heading text=”#1 – Fate Branding sul vostro nome” font_container=”tag:h3|text_align:left” use_theme_fonts=”yes”][vc_column_text]Molto semplicemente vuol dire che dovete “comprare” le keyword collegate al vostro nome.

Vi riporto qui alcuni esempi reali relativamente ad alcuni hotel di lusso di Milano, Verona e Ortisei :

Probabilmente vi chiederete qual è il senso dal momento che subito dopo compare il vostro sito ufficiale in forma organica (e quindi gratuitamente).

Lo scopo è quello di contrastare, nei limiti del possibile, le azioni delle OTA (Booking.com in testa) che spendono milioni di euro in attività di branding sul nome degli hotel affiliati e aumentare il tasso di conversione del proprio sito ufficiale.

I risultati possono essere davvero notevoli con CTR (Click Through Rate) che arrivano al 30% e oltre per gruppi di annunci profilati con decine di varianti del nome ufficiale dell’ hotel.[/vc_column_text][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_custom_heading text=”Hotel Armani Milano” font_container=”tag:h4|text_align:left” use_theme_fonts=”yes”][vc_single_image image=”21830″ img_size=”large” alignment=”center” onclick=”link_image”][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_custom_heading text=”Hotel Sina The Gray Milano” font_container=”tag:h4|text_align:left” use_theme_fonts=”yes”][vc_single_image image=”21837″ img_size=”large” alignment=”center” onclick=”link_image”][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_custom_heading text=”Due Torri Hotel Verona” font_container=”tag:h4|text_align:left” use_theme_fonts=”yes”][vc_single_image image=”21836″ img_size=”large” alignment=”center” onclick=”link_image”][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_custom_heading text=”Hotel Adler Ortisei” font_container=”tag:h4|text_align:left” use_theme_fonts=”yes”][vc_single_image image=”21840″ img_size=”large” alignment=”center” onclick=”link_image”][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_empty_space][vc_custom_heading text=”#2 – Programmate e risparmiate” font_container=”tag:h3|text_align:left” use_theme_fonts=”yes”][vc_column_text]Le campagne PPC non devono essere improvvisate ma programmate per tempo.

Questo, oltre a darvi più tempo e la possibilibilità di ottenere migliori risultati, vi permetterà (in linea di massima) di risparmiare anche parecchio.

In che senso?

Le ricerche degli utenti, specialmente in caspo turistico, seguono delle stagionalità con dei momenti in cui le ricerche sono molto elevate e altri in cui sono più basse.

Guardate il grafico qui sotto. Questo vi mostra il volume di ricerche negli ultimi 5 anni per la parola “Rimini” su Google. Ora capite cosa intendo?

Investire fuori stagione quando le ricerche non sono molte e la concorrenza è più bassa vi da la possiibilità di ottenere ottimi risultati (sempre se la campagna è stata settata bene).[/vc_column_text][vc_raw_html]JTIwJTIwJTNDc2NyaXB0JTIwdHlwZSUzRCUyMnRleHQlMkZqYXZhc2NyaXB0JTIyJTIwc3JjJTNEJTIyaHR0cHMlM0ElMkYlMkZzc2wuZ3N0YXRpYy5jb20lMkZ0cmVuZHNfbnJ0ciUyRjE0ODBfUkMwMiUyRmVtYmVkX2xvYWRlci5qcyUyMiUzRSUzQyUyRnNjcmlwdCUzRSUwQSUyMCUyMCUzQ3NjcmlwdCUyMHR5cGUlM0QlMjJ0ZXh0JTJGamF2YXNjcmlwdCUyMiUzRSUwQSUyMCUyMCUyMCUyMHRyZW5kcy5lbWJlZC5yZW5kZXJFeHBsb3JlV2lkZ2V0JTI4JTIyVElNRVNFUklFUyUyMiUyQyUyMCU3QiUyMmNvbXBhcmlzb25JdGVtJTIyJTNBJTVCJTdCJTIya2V5d29yZCUyMiUzQSUyMnJpbWluaSUyMiUyQyUyMmdlbyUyMiUzQSUyMklUJTIyJTJDJTIydGltZSUyMiUzQSUyMnRvZGF5JTIwNS15JTIyJTdEJTVEJTJDJTIyY2F0ZWdvcnklMjIlM0EwJTJDJTIycHJvcGVydHklMjIlM0ElMjIlMjIlN0QlMkMlMjAlN0IlMjJleHBsb3JlUXVlcnklMjIlM0ElMjJkYXRlJTNEdG9kYXklMjUyMDUteSUyNmdlbyUzRElUJTI2cSUzRHJpbWluaSUyMiUyQyUyMmd1ZXN0UGF0aCUyMiUzQSUyMmh0dHBzJTNBJTJGJTJGdHJlbmRzLmdvb2dsZS5pdCUzQTQ0MyUyRnRyZW5kcyUyRmVtYmVkJTJGJTIyJTdEJTI5JTNCJTBBJTIwJTIwJTNDJTJGc2NyaXB0JTNFJTBB[/vc_raw_html][vc_empty_space][vc_custom_heading text=”#3 – Siate precisi” font_container=”tag:h3|text_align:left” use_theme_fonts=”yes”][vc_column_text]Portate gli utenti dove vogliono andare.

Se un utente cerca “hotel 4 stelle a Roma con piscina” e voi lo portate sulla home page del vostro hotel che si trova a Roma ma ha 3 stelle e non ha la piscina… forse non state facendo la cosa giusta e state anche buttando un sacco di soldi.

Per fare questo le campagne PPC devono essere strutturate con diversi gruppi di annunci che a loro volta avranno diversi annunci che a loro volta avranno diverse keywords

Eh si un lavoraccio, ma ci pensate poi al risultato? 🙂

Anche la campagna più semplice va strutturata in modo da poter ottenere il massimo risultato.

Vanno inoltre realizzate delle landing page semplici ed efficaci. Cosa sono? Semplicemente le pagina su cui il cliente “atterra” (landing) quando fa click sul vostro annuncio… Ma ne parlerò meglio più avanti.[/vc_column_text][vc_empty_space][vc_custom_heading text=”#4 – Monitorate i risultati” font_container=”tag:h3|text_align:left” use_theme_fonts=”yes”][vc_column_text]Non ci si stufa mai di dirlo.

Fare una qualsiasi attività di marketing e non monitorare i risultati (parziali e definitivi) non ha molto senso.

Non ha senso perchè il monitoraggio serve proprio per “rimettere in carreggiata” la vostra attività se sta subendo qualche deviazione e se non controllate i dati non sapete dove state andando.

Anche il capitano di una nave ha ben chiaro dove vuole andare ma deve comunque controllare la rotta e aggiustarla nel caso non sia più corretta (anche a causa di condizioni esterne).

I visitatori compiono l’ azione prefissata?

Arrivano prenotazioni e/o richieste?

Il CTR è buono?

E la frequenza di rimbalzo (“Bounce Rate”) com’è?

Ecco un esempio di una banalissima campagna PPC su Adwords :[/vc_column_text][vc_single_image image=”21848″ img_size=”large” onclick=”link_image”][vc_empty_space][vc_custom_heading text=”Riassumendo :” font_container=”tag:h3|text_align:left” use_theme_fonts=”yes”][vc_column_text]

  • Promuovete il vostro brand, non lasciate alle OTA il diritto di prendersi tutto
  • Programmate quello fate
  • Non disperdete energie
  • Controllate quello che avete fatto

E per ogni dubbio o domanda…. alvise@hotelling.it[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi le ultime news

Iscriviti alla nostra Newsletter

Niente Spam. Solo i nuovi contenuti e i prossimi eventi :-)